Chips & Salsa

articoli e appunti da franco carlini

  • fc

Le spie si danno appuntamento sul web

Pubblicato da franco carlini su 23 agosto, 2007

FRANCO CARLINI

La primizia viene dal Financial Times: le 16 diverse agenzie americane di spionaggio utilizzeranno una rete sociale – un social network – analogo, come struttura e prestazioni,  ai più famosi MySpace e Facebook. Lo ha deciso la Direzione della National Intelligence (Dni), un superorgano che coordina la raccolta delle informazioni relative statunitensi. Il network si chiamerà A-Space, dove la A indica la comunità degli analisti. La mossa è in coerenza con altre scelte di sistemi web da parte dei servizi. Già nei mesi scorsi la Dni aveva installato un servizio analogo al famoso Del.icio.us, che permette di condividere in comunità i link che ognuno ritiene interessanti; e aveva creato Intellimedia, ispirato alla nota enciclopedia online Wikipedia, dove le singole voci possono essere scritte e rieditate da tutti i partecipanti. Naturalmente si tratta di servizi chiusi e riservati agli addetti ai lavori spionistici. Il nuovo A-Space giunge a completare l’opera, nel senso che si dovrebbe presentare come un aggregatore delle informazioni e di punti di vista, anche soggettivi, tra i membri delle diverse agenzie. Queste scelte derivano anche dalla consapevolezza, fattasi più acuta dopo l’11 settembre, che molto spesso le informazioni ci sono, ma non arrivano alle persone giuste: un intreccio di burocrazie e di gelosie le ha rese segregate e poco usabili. Il web è dunque la soluzione a tutti i problemi? C’è da dubitarne, ma esso contiene un difetto e un vantaggio. Lo svantaggio è la sua non sistematicità. Il vantaggio è di essere per sua natura più fluido e meno gerarchizzato, poroso e orizzontale. Il problema generale è quello della diffusione della conoscenza, sia essa scientifica, sociale o spionistica (come in questo caso), quando essa è per sua natura sparpagliata e complessa, anziché ordinata e classificata. In fondo anche Robert Redford, nei «Tre giorni del Condor» passava il suo tempo a leggere romanzi, per cogliere tendenze internazionali ancora sotterranee.

About these ads

5 Risposte a “Le spie si danno appuntamento sul web”

  1. LorenZo ha detto

    Ovviamente si perde qualcosa anche sulla sicurezza dei dati che forse saranno piu’ facilmente accessibili anche a apirati interessati a queste informazioni.
    Comunque ci penseranno le agenzie di spionaggio a on farsi spiare

  2. Attractive element of content. I simply stumbled upon your web site and in accession capital to say that I get actually enjoyed account
    your blog posts. Anyway I’ll be subscribing to your augment or even I fulfillment you get entry to persistently fast.

  3. Aw, this was an extremely nice post. Taking the time and actual effort to create a top notch
    article… but what can I say… I put things off a lot
    and never manage to get anything done.

  4. Pedro ha detto

    An attention-grabbing dialogue is worth comment. I really believe that you have to write more using this type of subject,
    it won’t be considered a taboo subject but generally persons are not sufficient to communicate in on such topics. To some higher. Cheers

  5. SEO lernen ha detto

    My spouse and I stumbled over here by a different web address and thought I might as well check things out.
    I like what I see so now i am following you. Look forward to exploring your web page yet again.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: