Chips & Salsa

articoli e appunti da franco carlini

  • fc

junk science / I geni dei genii

Posted by franco carlini su 20 luglio, 2006

Tempo terribile l’estate, non per il caldo, ma per la carenza di notizie, che spinge i quotidiani di tutto il mondo a rincorrere le più stravaganti e meno serie. La scienza, di questi tempi assai popolare, ne è vittima prediletta. Specie la genetica, chiamata a per spiegare ogni cosa. Fin qui ci si accontentava di annunciare «trovato il gene dell’alcolismo» o simili; ora si fa notizia con ricerche su geni per ipotesi correlati a certi comportamenti umani. Nei titoli e nei classici pezzi di prima pagina in basso, diventano geni che comandano scelte e stili di vita. Due esempi recenti: un gruppo di ricercatori giapponesi sulla rivista Psychiatric Genetics spiega di aver identificato la variante di un enzima che sarebbe associata in maniera significativa al fenomeno chiamato neofilia, ovvero la tendenza compulsiva a procurarsi presto e a ogni costo le ultime novità, per esempio nel campo dei gadget elettronici. Peggio sono andate le cose con lo zoologo Desmond Morris. Esaminando le biografie di alcuni personaggi geniali come Einstein, Picasso o Charlie Chaplin, e notando quante mogli e amanti essi abbiano avuto, ne ha tratto la conclusione che i genii, sono tali proprio perché sempre proiettati verso la ricerca del nuovo, del rischioso e del trasgressivo, che si tratti di teorie fisiche come di amori tumultuosi. Il tema dell’infedeltà o della poligamia maschile tra i primati peraltro è studiato da sempre e l’ipotesi evolutiva (e riduzionistica) prevalente è che tutti i maschi, a prescindere dalla loro genialità, cercano di massimizzare la propagazione del proprio Dna, accoppiandosi con il maggior numero di femmine. Ma il successo sentimentale e sessuale di Charlot probabilmente ha ancora un’altra spiegazione, più sociologica e banale, enunciata da quell’acuto osservatore dei comportamenti umani che è Valentino Rossi, pluricampione mondiale di motociclismo: «Quando vinci – ha detto di recente – giornalisti e ragazze corrono a frotte».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: