Chips & Salsa

articoli e appunti da franco carlini

  • fc

Qui Los Angeles

Posted by franco carlini su 1 febbraio, 2007

Anche il Los Angeles Times, uno dei migliori giornali al mondo, accelera il suo cammino verso l’Internet. Il sito attuale, attivo da tempo, raccoglie un fatturato di 60 milioni di dollari, una minima percentuale rispetto al fratello di carta che vale 1,1 miliardi, a conferma che finora è stato solo un’appendice minore. «Dobbiamo uscire dalla mentalità del bunker», ha dichiarato il direttore James E. O’Shea. A giornalisti e grafici verrà impartito un corso per diventare esperti della rete, nella convinzione che il mondo della carta e quello del web siano destinati a intrecciarsi sempre di più e che dunque anche le doti professionali debbano essere arricchite. Un passo importante era già avvenuto in precedenza, sotto la precedente direzione che aveva formato un gruppo misto, chiamato «The Spring Street committee» dall’indirizzo del giornale. Composto da giornalisti e dipendenti il comitato aveva steso un rapporto sugli elementi critici della presenza web del giornale. Tra i rilievi più netti la mancanza di una vera leadership sul tema da parte della direzione, le poche forze destinate al sito (18 giornalisti contro i 50 del New York Times), l’assenza di integrazione tra le due redazioni, l’uso di tecnologie arretrate che impediscono una adeguata interattività con i lettori. Gli aggiornamenti delle notizie fresche sono pochi: «non siamo mai i primi», è stato osservato. Attualmente il sito del quotidiano raccoglie solo 5 milioni di visitatori unici al mese, che è una cifra piuttosto bassa per una testata di tanto rilievo. Un’accesa discussione si è svolta anche tra i dirigenti a proposito dei pubblici di riferimento: alcuni spingono per un’informazione web ultra-locale, fino ai quartieri, alimentata da cittadini-corrispondenti, altri vorrebbero puntare invece su comunità di affinità tematiche, anche tenendo conto che una grande parte dei visitatori del sito arrivano da fuori la California.

Annunci

Una Risposta to “Qui Los Angeles”

  1. […] Qui Los Angeles […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: